lunedì 23 aprile 2007

Un cheesecake davvero molto SORPRENDENTE.....


Ieri direi che è stata una domenica davvero perfetta, dal programma piacevolmente serrato!

Sveglia presto, qualche domenica se po' fa!

Avevamo ospiti a pranzo e visto che in settimana la casa viene inesorabilmente trascurata, ieri era necessariamente mattinata da pulizie, ma basta mettere un buon CD per sottofondo, spalancare le finestre e canticchiare per ripulire tutto, senza che la cosa pesi!!!
A pranzo avevo i miei suoceri e due dei miei cognati, 6 il numero giusto!

Giusto per preparare un pranzo senza affaticarsi troppo, giusto per pranzare in giardino non stretti come sardine, giusto perché il dolce non finisca troppo presto...

A mia suocera piace tantissimo cucinare e nonostante non abbia mezzi oltre il passaparola e la TV per argomentarsi e scambiare ricette (niente internet, niente mensili o libri di cucina) è sempre molto curiosa e sperimenta tantissimo, io l'ammiro molto perché è una signora con i suoi begli anni, che ha avuto una vita PESANTISSIMA e per niente FACILE, che non si ferma mai (i miei suoceri non sono automuniti e vivono un po' fuori mano, ma lei è ingrado con un incrocio di pullman e treni di coprire l'intera provincia), ieri quando ha visto questo dolce mi ha fatto un sacco di complimenti e s'è messa a battere le mani con l'entusiasmo pulito d'un bambino!

Questo cheesecake è davvero per le grandi occasioni, perché non solo è buono, ma è davvero spettacolare...l'ideatrice è Rossana, una non-umana come l'hanno definita i Gennarini, vive in America e per nostra fortuna posta su Gennarino!

La particolarità di questo dolce sta nel suo insospettabile interno!

Da fuori sembra un semplice cheesecake, base di biscotto (più o meno), abbondate crema al formaggio, ma quando si taglia la prima fetta...



Una golosa colata di sciroppo con frutti di bosco esce dal suo interno!!!!

Generalmente a questo punto le papille gustative incominciano a produrre saliva oltre misura, anche ieri che eravamo tutti pieni come porcellini!

La preparazione è abbastanza facile, forse un po' laboriosa e non è certo un dolce per "l'ultimo momento".

L'originale preparato e descritto con tanto di foto passo-passo PERFETTAMENTE da Rossana lo potete trovare qui, io ho ridotto le dosi della creama di ricotta, infatti a Rossana ne era avanzata parecchio e suggeriva di ridurne il quantitativo, ho modificato appena la base e usato anche le fragole per l'interno!

Le dosi che riporto sono quelle modificate!

CHEESECAKE SURPRISE




Per la pallette ai frutti di bosco e fragole:

100 gr di frutti di bosco
150 gr di fragole tagliate a pezzi
250 gr di zucchero

Il giorno prima preparare uno sciroppo portando a bollore in una pentola dal fondo spesso la frutta con lo zucchero (che deve sciogliersi completamente)!Rossana consiglia di "pulire" man mano che lo sciroppo cuoce, la parte interna della pentola con un pennello da cucina intinto d'acqua per evitare che gli schizzi dello sciroppo possano bruciare!
Una volta cotto e fatto intiepidire, mettere lo sciroppo con la frutta (ormai ridotta) in un recipiente rivestito di stagnola (questo è importante) che sia della FORMA (non della misura)dello stampo finale del cheesecake (che comunque DEVE essere apribile), quindi se il vostro stampo è tonto, il recipiente deve essere tondo!

Non solo la FORMA che la pallette assumerà dopo essere stata congelata deve essere uguale allo stampo, ma deve essere di DIAMETRO inferiore, e dovrà risultare più BASSA rispetto all'altezza che raggiungerà il ripieno!

Insomma la cosa è come al solito è più facile a farsi che a dirsi, io per esempio ho usato un piccolo contenitore di plastica che di solito si usa per conservare i cibi in frigo o per congelarli!

Messo lo sciroppo nello stampo/scodellina rivestito, bisogna farlo riposare almeno una notte nel CONGELATORE!!

per la base

80 gr di mandorle tritate
30 gr di amaretti
60 gr di farina 00
60 gr di farina di riso
80 gr di burro
50 gr di zucchero
1 pizzico di sale
1 albume

Sciogliere il burro, mescolare le farine, lo zucchero, le mandorle e gli amaretti sbriciolati e il sale, unirci il burro fuso e amalgamare velocemente.
Rivestire la base dello stampo APRIBILE con della carta forno e "spalmarvi" aiutandosi con un cucchiaio l'impasto per la base, dovrà risultare uniforme e coprire senza lasciare spazi l'intera base dello stampo!
Mettere in freezer per 10 minuti, successivamente cuocerla nel forno preriscaldato a 160° per 10 minuti, farla raffreddare e spalmarci l'albume sbattuto in modo omogeneo e rimetterla in forno per altri 5 minuti.

L'albume serve per "impermeabilizzare" la base, altrimenti potrebbe "bersi" lo sciroppo eliminando l'effetto sorpresa, che sta proprio nella colata dello stesso!

per la crema alla ricotta (questa l'ho un stravolta)

600 gr di ricotta
3 tuorli
165 gr di zucchero
250 gr di panna
12 gr di fogli di colla di pesce
2 arance

Montare con le fruste lo zucchero con i tuorli, aggiungervi la ricotta e lavorarla fino ad ottenere un composto SENZA GRUMI ( la mia ricotta era poco umida e ho aggiunto mezzo bicchiere di latte), unirci la panna montata (io l'ho montata perché gli albumi che avrei dovuto montare a neve se ne sono andati in gloria...così per dar volume ho usato la panna montata, nella ricetta ufficiale ce n'è di meno e non è montata).

Ammollare i fogli di colla di pesce nel succo dell'arance, strizzarli e scioglierli a fuoco lento con il succo in cui sono stati ammollati.

Adesso avremo la crema di ricotta a cui dovremo incorporare la gelatina sciolta nell'arancia!

I due composti avranno due temperature diverse (la crema fredda e la gelatina sciolta calda, non deve essere fatta raffreddare troppo altrimenti si rapprenderà e sarà inutilizzabile), se la gelatina viene versata direttamente nella ricotta, lo sbalzo termico potrebbe farla rapprendere troppo velocemente lasciando fastidiosi grumi!

Il consiglio (inutile dire che tutto queste accortezze non sono scienza mia, ma dei commenti e consigli dei Gennarini) è quello di allungare la gelatina con qualche cucchiaia di composto alla ricotta e versarla poi nella crema, avendo cura di amalgamare bene!

composizione del dolce

Prendere la base, al centro mettere con un gesto veloce la pallette congelata (avendo rivestito lo coppetta basterà capovolgerla velocemente al centro della base e staccare lentamente la carta stagnola), versarvi sopra la crema di ricotta che ricoprirà la pallette congelata non lasciandone traccia!

Mettere il dolce in freezer per almeno 2 ore e lasciarlo per altrettanto tempo in frigo prima di servirla!!

Io lo decoro quando la crema s'è congelata e poi lo rimetto in freezer, la sposto giusto in tempo per farla riassestare in frigo!

22 commenti:

  1. Ciao! questa cheesecake è stupenda. Ti ho scoperta di link in link come capita spesso e dato che il tuo blog mi piace già davvero molto.. ti linko!! ciao ciao Alessandra

    RispondiElimina
  2. Vale!!
    Pensa io questa ricetta l'ho provata lo scorso hanno per la festa della mamma!!
    Ma la tua è venuta moooolto più bella!!
    Complimenti!!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Vale, questo non ho dubbi sia stato uno spettacolo per le papille, ma pure per le pUpille, mammaaaaaaaa quant'è bella!!! Dei colori che si mangiano pure loro con gli occhi.. per non parlare dell'interno a surprise, proprio NON-UMANA!! Troppo brava la Vale! Mi piacciono tanto queste idee da copiare già estive, che se no quando fra poco farà troppo caldo e devo semi-abbandonare il forno vado in malinconia da glucosio..
    Bacini

    RispondiElimina
  4. Ooooooooooooooooooooh...
    cioè...OOOOOOOOoooooooooohhhh...
    forse nn mi sono espressa tanto bene: OOOOOOOOOHHHHHHH!!!!!ma che splendore, strabilante...ooooh

    RispondiElimina
  5. Meraviglia delle meraviglie...poi io sono pazza di cheesecake. Le foto stupende come sempre...baci

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!!!
    Amo le cheesecake in tutte le sue forme, cotti e crudi...
    questo è veramente bellissimo!!!

    RispondiElimina
  7. Davvero uno spettacolo!
    Ti batto le mani pure io!

    RispondiElimina
  8. ALEMU grazie Alessandra, per me è sempre un piacere leggere il commento di una nuova persona!Passa di qui quando vuoi e non dimenticare una tua "firma!!!!

    TULIP ero straconvinta di aver visto in qualche blog questa ricetta di Rossana e oggi mi sono accorta che avevi anche scritto su Gennarino!!!Questa comunque è la terza volta che faccio questo dolce e mi viene ogni volta meglio!

    VANIGLIA non hai idea della faccia che fa chi mi circonda mentre taglio la prima fetta!!!Tu pensa che questa cheesecake se l'è creata di sana pianta Rossana!!!Puoi immaginare il mostro di bravura che è!!!Copia, copia e poi fai sapè!!!Visto che c'ho messo la farina di riso???

    GAIA che carina che sei!!!Sei così carina che vorrei dartene una fetta!!!

    ANNA grazie!Sai che pensavo che la foto sarebbe venuta una schifezza visto che non avevo il tempo per crearmi il mio bel "set fotografico"...eppure la mia bellissima (mi piace un sacco)tovaglia nuova ha fatto la sua figura!!!

    MICKY le cheesecake sono dei dolci che ho scoperto da poco e incredibilemente estivi!!!Una goduria!!

    GRAZIELLA grazie!I complimenti sono tutti a Rossana!!!Veramente e bravissima, se non ti fosse capitato ti consiglio di cercare e vedere nel forum di Gennarino i suoi panini dolci da colazione (un successone)e di danish pastry (un'altro goduria!!!)

    RispondiElimina
  9. un applauso anche da parte mia! la tua torta è davvero bellissima, e lo sciroppo che cola...mmmm altro che acquolina siamo proprio alla bava

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che meraviglia!!! Ecco, per il mio compleanno (c'è ancora tempo ma mi porto avanti...) vorrei una torta esattamente come questa! Se vuoi ti mando in privato l'indirizzo :PPP
    ciao, vale, ti saluto che parto. ci vediamo tra una settimana. Un bacione
    k

    RispondiElimina
  11. FANTASTICA! BELLISSIMA! INCREDIBILE! GOLOSISSIMAAAA!!!! ma brava valeeeee!!! sei mitica! e' davvero favolosa!!! ci butterei la faccia dentro!!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  12. Uau!!! scopro ora questo blog e devo farti i complimenti! Questo cheesecake poi è venuto davvero perfetto....sarebbe ottimo ora come merenda...peccato che sono in ufficio! Ciao

    RispondiElimina
  13. Fantastico!!! bellissimo e sicuramente super-buonissimo!!! Brava brava!
    Ciao
    cuocapercaso

    RispondiElimina
  14. già quelle fettine di fragola a coroncina erano una meraviglia...ma l'efetto sorpresa della colata di frutta...wow, stanotte me lo sogno! cat

    RispondiElimina
  15. Complimenti ! bellissimo !!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. GIOVANNA sono contenta che ti sia piaciuta, quando potrò vedere una tua versione per gli isolani sul tuo blog?

    K che te la spedisco???? ;)..ma non sò come potrebbe arrivare, tipo omlette strapazzata!!!

    FLO Grazie i tuoi complimenti sono sempre così entusiastici!!!!
    Comunque i complimenti veri sono per ROSSANNA!!!E' bravissima e t iconsiglio un giro sul forum di Gennarino per sperimentare qualche altra sua ricetta!

    DOLCETTO grazie d'essere passata di qui,è davvero un piacere per me "conoscere" nuove persone!Verrò a dare una sbirciatina anche al tuo blog, ho visto che ne hai uno!

    GRAZIA mi fa piacere la mia
    interpretazione della cheesecake di Rossana ti sia piaciuta!!!Come ho detto anche a DOLCETTO ho visto che anche tu hai un blog è passerò anche da te!!!!Mi fa piacere "conoscere" persone nuove!!!

    CAT vedo che anche tu ti sogni il cibo la notte!!!1Pensa che stanotte un improbabile tiramisù con le fragole mi ha TORTUTATO!!!!Mi sono svegliata con il sapore di crema e fragole in bocca!!!!!

    BRIKEBROKE Grazie!!!!!!

    RispondiElimina
  17. questa/questo cheesecake è sorprendente. Ultimamente i frutti rossi mi stuzzicano molto.

    RispondiElimina
  18. Vale, ho visto solo ora questa cheesecake, è semplicemente meravigliosa! Devo provarla, l'idea della sorpesa all'interno è grandiosa! Bravissima!

    RispondiElimina
  19. SAFFRON è la prima volta che ti vedo dalle mie parti, è un piacere!!!!Sono contenta che la mia cheesecake ti sia piaciuta, i frutti di bosco ci stavano bene!

    PIP come, non l'avevi vista????Corri subito a metterti in ginocchio sui ceci dietro la lavagna!!!Un bacio!!!

    RispondiElimina
  20. Oh mamma mamma! Bavette a mille! Complimenti invidiosissimi. Kat

    RispondiElimina
  21. KAT l'ho fatto per farvi SOFFRIREEEEEE!!!!! ;-)

    RispondiElimina
  22. E noi soffimmo assai! Ecco !!!
    Kat

    RispondiElimina